Padre vs figlio: Sony RX100 m IV vs Sony RX100 m V

In Fotografia by pcblog0 Comments

Hai sempre desiderato avere un’ottima fotocamera compatta ideale sia per video che fotografie?
Beh, se ti sei già informato sicuramente hai trovato che tra le migliori ci sono quelle Sony…si, ma quale?
In realtà non si è capito molto bene la scelta di marketing effettuata in casa Sony: spendereste 500 euro in più per il nuovo modello che ha, in pratica, la sola messa a fuoco migliore del modello precedente? Si, perchè di questo si tratta!
Allora, bisogna distinguere due ipotetici casi: volete buttarvi sul nuovo? Allora i 2/300 euro in più sono una spesa accettabile poiché è una macchina nuova e la maf a dir poco fulminea. Volete un buon usato?
Allora scegliete la RX100 mIV tutta la vita!
Con 500 euro (più della metà dell’ ultimo modello nuovo) potreste portare a casa un’ottima macchina tascabile e che gira fantastici video in 4k e meravigliosi slow motion (durata di 4 secondi, decisamente inferiore a quelli della RX100 m5).
Entrambe le fotocamere sono orientate, più che ai fotografi (le foto, se non si pretendi troppo, sono molto più che accettabili), ai videomaker e agli youtubers, anche grazie allo schermo ribaltabile.
Entrambi i corpi hanno incorporato un obiettivo 24-70 mm f 1.8 – 2.8 (alla massima estensione) e un ottimo mirino elettronico, utile per quando c’è troppa luce.
Entrambe girano in 4k (3240 x 2160 a 30 fps), mentre la mV ha una raffica di 24 fps e la mIV di 16 fps.
Per quanto riguarda gli iso la mV lavora decisamente meglio.
Allora, avete deciso quale macchina fa al caso vostro? Io, personalmente, ti consiglio, se è la tua prima fotocamera compatta, la RX100 mIV: spendi relativamente poco e hai quasi tutte le funzionalità del modello più recente. Sei un professionista e vuoi stare al passo con i tempi? Allora la RX100 mV is the way!
Speriamo vi sia piaciuta questa guida, grazie per l’attenzione.
P.C. &  F.M.

Leave a Comment