Perché conviene acquistare un SSD

In Tecnologia by pcblog1 Comment

Il tuo computer ha eccessivi rallentamenti? Lo spazio di archiviazione è quasi esaurito? In questo articolo ti aiuteremo a rigenerare il tuo pc mediante l’utilizzo di una SSD

 

Ma prima di partire molti di voi si chiederanno cosa sia un SSD.

La sigla “SSD” è l’abbreviazione di Solid State Drive, ossia UNITÀ A STATO SOLIDO. Una SSD quindi utilizza una memoria allo stato solido a differenza dei comuni HDD che sfruttano supporti magnetici.

Un disco SSD interno assolve alle stesse funzioni del classico HDD, ossia quelle di eseguire l’avvio del sistema, avviare programmi, salvare e caricare dati.

 

Un computer può lavorare sia con un HDD sia con un SSD, quindi analizziamo i pro e i contro di montare una memoria a stato solido nel nostro PC:

 

VANTAGGI SVANTAGGI
VELOCITÀ: un SSD può essere dalle 30 alle 200 volte più veloce rispetto al classico HDD. COSTO: il costo per GB di un SSD è molto più alto rispetto ai comuni HDD
FRAMMENTAZIONE: con il passare del tempo, ogni HDD si frammenta e quando questo accade i tempi di lettura/scrittura aumentano poiché la testina deve spostarsi su tutto il disco alla ricerca dei frammenti dei dati.

Con l’utilizzo di un SSD non avremo questo problema poiché in questo non vi è nessun movimento meccanica e nessuna lettura fisica dei dati.

DISPONIBILITÀ: non tutte le case produttrici offrono questo tipo di prodotto, quindi la scelta è limitata
RUMOROSITÀ: un SSD, non avendo pezzi mobili, sono molto più silenziosi rispetto ad un HDD.
RESISTENZA: un disco SSD, non possedendo parti in movimento, sono più resistenti agli urti.
PESO E DIMENSIONI: comunemente un SSD è molto più piccolo e leggero rispetto ad un disco rigido.
CONSUMI: un SSD ha un consumo massimo che sta al di sotto dei 2W mentre un HDD consuma in media 6W

 

Nota bene che un SSD può sia sostituire un HDD sia cooperare con quest’ultimo, tutto dipende dalla vostra volontà e dallo spazio che avete a vostra disposizione. Se siete interessati a questa opzione, leggete il nostro articolo a riguardo.

 

Personalmente vi consigliamo vivamente di valutare l’acquisto di un SSD in quanto basti considerare che utilizzando questi si è in grado di avviare Windows, Mac OS X o Linux “a freddo” in meno di 10 secondi.

Nel prossimo articolo faremo una guida all’acquisto di disco SSD a seconda delle vostre esigenze.

Grazie per la vostra attenzione!

 

P.C.

Comments

  1. Grazie della guida ,bel blog anche se ancora acerbo ma ci sono molte speranze per un futuro pieno.

Leave a Comment